Energie rinnovabili: agevolazioni preeviste nella finanziaria 2008

ultime notizie mutui 2008
Ricerca personalizzata all'interno di questo sito

ENERGIE RINNOVABILI: novità introdotte dalla finanziaria 2008

 

Energie rinnovabili: a partire dal 2009 sarÓ previsto per i comuni la possibilitÓ di deliberare una aliquota inferiore al 4 per mille per i proprietari di case dove Ŕ stato istallato un impianto a fonte rinnovabile per la produzione di energie elettrica.

L’agevolazione per le energie rinnovabili prevista è limitata ad un massimo di tre anni per gli impianti termici solari mentre a un massimo di 5 anni per tutte le altre tipologie di impianti per energie rinnovabili.
Il tutto esclusivamente per uso domestico, non rientrano infatti nelle agevolazioni gli impianti di energie rinnovabili a favore delle aziende.

Spetterà ai comuni la regolamentazione di quanto previsto, tramite regolamenti attuativi.
Ad esempio i comuni potranno stabilire la percentuale esatta della aliquota di agevolazione oltre che alla durata del tempo, la documentazione necessaria e il termine entro il quale la documentazione deve essere presentata.